Torna indietro

Dott.sa Marzia Mori Ubaldini Quarti

Firenze (FI)
Paxos (Grecia)

ANNUNCIO FAMIGLIA

La cerimonia del Commiato a suffragio, sarà condotta attraverso il ricordo della famiglia.

La sala grande del Teatro Franco Parenti, consente in assoluta sicurezza, rispetto alle procedure Covid, la contemporanea presenza di 200 persone.

RINGRAZIAMENTI

I familiari ringraziano anticipatamente tutti coloro che parteciperanno alla cerimonia funebre
e tutti coloro che scriveranno con affetto un Pensiero di Ricordo.

DONAZIONI

No fiori ma Donazioni al Teatro Franco Parenti in Milano.

Celebrazione del Funerale

Data: 17/09/2021

Ora: 17:00

Luogo: Sala Grande Del Teatro Franco Parenti in Milano

Milano (MI)

Indirizzo: Via Pier Lombardo, 14 - Milano

Pensieri di Ricordo (34)

Monza, 23/11/2021 ore 13:24
Nel campo mezzo grigio e mezzo nero resta un aratro senza buoi, che pare dimenticato, tra il vapor leggero. E cadenzato dalla gora viene lo sciabordare delle lavandare con tonfi spessi e lunghe cantilene. Il vento soffia e nevica la frasca, e tu non torni ancora al tuo paese! Quando partisti, come son rimasta! Come l’aratro in mezzo alla maggese. G. Pascoli Cara Marzia, sempre e per sempre con me. Ilaria
Ilaria Andreoli
Barga, Toscana, 15/11/2021 ore 10:04
Cara, amata dottoressa Mori Ubaldini, con due mesi di ritardo, apparentemente per caso, apprendo della sua morte. L'incontro con lei è stato un dono in questa esistenza. E mi torna in mente soprattutto la sua voce calda, espressiva, umana, specchio di un'anima bella. Mi ha accolta com'ero, con tutti i miei terrori e i miei capricci, e mi ha vista. Con passione, equilibrio e ironia mi ha accompagnata per un pezzetto di vita e per questo la mia gratitudine è infinita.
Bibi Isabella Negri
Milano, 18/09/2021 ore 17:10
Eccoci. Ieri abbiamo dato l’ultimo commosso saluto a Marzia, nostra madre, moglie, nonna. Un saluto collettivo, aperto, che abbiamo fortemente voluto così perché chiunque sentisse il desiderio di esserci potesse farlo in libertà e perché ci è sembrato il modo “più giusto” di accomiatarci da lei. Marzia amava il suo lavoro e i suoi pazienti, i suoi amici, la sua famiglia e ieri eravamo tutti lì, insieme, a testimoniare con la nostra presenza, il nostro affetto, la nostra gratitudine, l’importanza e il significato che ha avuto nelle nostre vite. Grazie a tutti quindi ma soprattutto grazie a Marzia per tutto quello che ci ha regalato.
Riccardo, Raimonda, Roberta, Marco, Zeno, Nina e Guido
Milano, 18/09/2021 ore 10:08
Carissima Dottoressa, mi ha seguito per tanti anni e mi ha aiutata moltissimo. Ieri pomeriggio ho partecipato con grande commozione alla cerimonia di commemorazione e ho sentito dire di lei le tante bellissime cose che hanno detto su di lei le sue amiche, suo fratello. Avrei potuto dirle anch'io, anche se la conoscevo solo come 'la mia psicanalista'. Sento un grande senso di assenza e di vuoto all'idea di non poterla più vedere, sempre così bella, sorridente ed elegante. Mi sono molto commossa nel sapere che ha perso un figlio e immagino quanto lei abbia potuto soffrire, ma lei è sempre stata pronta ad 'uscire da sé' e ad ascoltare i dolori degli altri. Per questo la ringrazio di tutto cuore e la immagino ora ad ascoltare anche i pensieri degli angeli. Buon viaggio, cara Marzia.
Daniela Mauri
Milano, 17/09/2021 ore 16:50
Cara Dottoressa oggi verrò di nuovo da lei, non ho dimenticato i fazzoletti di carta! Quanti me ne ha porsi lei mentre piangevo! Li prendeva dal suo cassetto e quando cercavo di trattenere il pianto mi diceva che non dovevo perché piangere fa bene. Per cui oggi non mi tratterrò.... mi mancherà tanto.
Francesca Trezzi Hoepli
Milano, 17/09/2021 ore 16:27
Cara Marzia, Sei stata un riferimento per me, quando avevo bisogno di aiuto o quando avevo voglia di parlare con un’altra mamma. Continuerò a parlare con te Grazie
Margherita
Milano, 17/09/2021 ore 11:11
Cara, carissima dottoressa Mori, oggi e' un giorno molto triste perché Le daremo l ultimo saluto. Ma io, di la' dal grande aiuto che mi ha dato in questi ultimi anni per me molto faticosi, desidero ricordare la piacevolezza dei nostri incontri. Il piacere della scoperta e del disvelamento. Il piacere della Sua acuta intelligenza e capacità di vedere oltre. Il piacere della Sua vivacità e del Suo sottile umorismo. Il piacere della sua eleganza e del suo inconfondibile stile. Il piacere di avere condiviso una comune visione del mondo.
Laura Cantoni
como, 17/09/2021 ore 10:17
dispiaciuta di non poterci essere ogg, abbraccio fraternamente Riccardo amico di semore e per sempre
paola finzi
Novara-Milano, 16/09/2021 ore 19:29
Marzia nei nostri ricordi è ancora la giovane donna luminosa, colorata, pragmatica e coraggiosa, capace di formidabili mozzarelle in carrozza e di grandi risate, che abbiamo conosciuto qualche vita fa, prima che tante nuove vicende, gioiose e tristi, attraversassero le nostre esistenze. L'affetto si è mantenuto vivo a distanza lungo il filo degli indimenticabili, caldissimi Natali festeggiati insieme alle sue figlie e ai suoi piccoli nipoti. Raimonda, Roberta, Zeno, Nina e Guido, vi abbracciamo con grande affetto.
Chiara e Costanza
Biella, 16/09/2021 ore 15:51
Ci siamo conosciuti tardi, ci siamo avvicinati incuriositi dal fatto di portare lo stesso cognome senza che fino a quel momento sapessimo nulla gli uni degli altri, e se abbiamo poi scoperto una lontana cuginanza, sono emerse le affinità vitali, arte, viaggi, letture ed e l’eco delle radici toscane si rivelava più importante di quello che credessimo: ma ci siamo visti poco e questa tragica uscita di scena di Marzia ci lascia senza possibilità di condividere ancora e di più. Nel ricordare la sintonia che ha arricchito ogni occasione di incontro, vogliamo in questo momento esprimere la nostra silenziosa vicinanza a Riccardo , a Giorgio e Sabina ed a chi della famiglia non conosciamo. “We grow accustomed to the Dark when light is put away” Emily Dickinson Francesco Mori Ubaldini degli Alberti La Marmora Silvia Marsoni
Francesco Mori Ubaldini degli Alberti La Marmora Silvia Marsoni
Milano, 16/09/2021 ore 09:33
Marzia, ho cercato fino ad oggi di non scrivere nulla su di te. Era un mio ingenuo e disperato tentativo per farmi credere che non fosse successo nulla, che tu fossi ancora qui con noi, con Riccardo, con Cristina, con i nostri non frequenti ma costanti incontri. Ora alla vigilia dell'ultimo saluto, ho ceduto alla realtà degli eventi. Ti voglio bene. Mille cose e ricordi mi parlano di te. Il tuo affetto, il tuo pensiero, l'autentica e interessata partecipazione agli eventi della nostra vita, le tue domande curiose, le tue dimenticanze, il perdersi, la passione per il nostro lavoro e i nostri pazienti, le persone a te care che mi hai inviato come beni preziosi da trattare con delicatezza, gli interessi, la tua delicata ospitalità, la tua cucina saporita e curata, i racconti dei viaggi che hanno ispirato i nostri, le insofferenze e i fastidi per lo scontato e il vecchio, Senise, i dolori, le perdite, le preoccupazioni, le gioie, i tuoi nipoti, la tua eleganza, il tuo sorriso, la tua innata gentilezza...e chissà quanto altro ancora. Grazie per tutto. Domani ti saluterò da lontano, ma sarà come essere lì con te, con Riccardo, con i tuoi cari, con tutti quelli che ti hanno amato e sempre lo faranno.
Roberto
Como, 15/09/2021 ore 19:30
Cara dottoressa Mori Ubaldini, ci siamo conosciute molti anni fa. Era, credo il 1995/96, e lei ci faceva la Supervisione. È stato un percorso professionale e umano ricco di illuminanti condivisioni. È stato un regalo incontrarla ed è una di quelle persone che "mi porto addosso" con quelle intuizioni geniali e gli occhi sorridenti di sempre. Anche ora mi sta facendo compagnia! Grazie di tutto!
Patrizia Bazzi
siena, 15/09/2021 ore 16:19
Cara Dottoressa, carissima Marzia; me lo permetta chiamarla così dopo che per 35 anni mi ha orientato a indirizzare la mia vita. Lei ci aveva abituato alle sue assenze estive ma questa volta ha esagerato un pò! Come farò, come faremo, a non ricorrere a Lei, ai suoi consigli, nei momenti difficili? Probabilmente nessuno mi conosce meglio di lei, a anche alla mia famiglia tutta, nei dettagli più nascosti della mia psiche. Tutto ci siamo detti, tutte le situazioni tristi o gioiose che siano state, le abbiamo descritte, analizzate, capite. Lei mi ha insegnato a vedere gli eventi della vita, belli o brutti, da un altro punto di vista, da un’altra prospettiva e devo dire che sempre aveva ragione, o meglio, uscivo dal suo ufficio convinto che il suo punto di vista era quello giusto, e lo seguivo, e fin qui sono arrivato, ai miei 81 anni. E’ finito tropo presto, però il nostro cammino di vita. Ci saremmo dovuti permettere qualche tempo in più ma dobbiamo mettere mano a quella qualità indispensabile, l’accettazione, che ci aiuta a andare avanti contro tutto e tutti. Accettazione che abbiamo, noi, i suoi pazienti, i suoi amici, la sua famiglia, nella speranza che probabilmente ci rivedremo, un giorno, senza rendercene conto; ma la Mori Ubaldini sarà sempre presente con me, nel passato e nel fututro. Grazie! Paolo Cittadini
paolo cittadini
Milano , 15/09/2021 ore 09:05
Cara Marzia, come farò senza di Lei! Grazie per per esserci sempre stata e grazie per avermi voluto bene come una mamma. Ora mi sento persa ma la sua voce, che ancora sento, resterà sempre con me. Il suo sorriso e il suo dolcissimo sguardo non li dimenticherò mai. Grazie per tutto questo.
Isa Marconi
Atene, 14/09/2021 ore 18:39
Cara Dottoressa, con immensa tristezza apprendo della Sua improvvisa dipartita. La ricorderò sempre per l’eleganza e la bellezza della Sua persona, e per avermi accompagnato con grande professionalità in quei lunghi anni di un cammino intenso e salvifico. Grazie di cuore e buon viaggio cara Dottoressa.
Stefano Triaca Fabrizi
Milano, 14/09/2021 ore 16:04
" E noi continuiamo a remare, barche controcorrente sospinte senza sosta verso il nostro passato" F.Scott Fitzgerald
Elisabetta Potthoff Sartorelli
Granada, 13/09/2021 ore 10:19
L'assenza di Marzia sarà dura per tutti, una donna generosa e intelligente, che ha saputo affrontare pene e sofferenze con grande dignità. Tutto il mio appoggio e conforto a Raimonda, Roberta, Zeno e Nina, e anche a suo marito Riccardo.
Flavia Puppo
Milano, 10/09/2021 ore 09:07
Ho lavorato a lungo in una comunità dove ho conosciuto e apprezzato le capacità della Dottoressa Mori Ubaldini. Ho avuto anche modo di seguire, nel mio lavoro di Arte Terapeuta, un paziente del dott. Quarti. Ho frequentato Marzia e Riccardo un poco, a casa di amici comuni, intrecciando una relazione lieve ma consolidata dalla grande stima professionale e umana maturata negli anni del lavoro in comunità terapeutica. Posso solo provare a unirmi al dolore di suo marito, che immagino immenso.
Riccardo Pedrotti
Lecco, 09/09/2021 ore 18:13
Riccardo caro, anche se i tempi passati con voi sono lontani, il ricordo e’ riapparso così vivo per Marzia e per te da annullare le distanze.erano confidenze vere quelle scambiate con Marzia, profonde e anche piene di ironia.Vi penso, ti penso molto e vi mando un abbraccio dalla casa di Lecco dove abbiamo vissuto assieme tempi sereni
Marta Badoni
Roma , 09/09/2021 ore 18:06
Cara Marzia sei entrata nella mia vita insieme ad Elena e allora ho scoperto la tua intelligenza la tua simpatia la tua bellezza i tuoi occhi da fata turchina. Elena definiva te e Riccardo la sua famiglia e quasi litigammo ma quando mi accorsi il legame che ti/vi univa capii quanto fosse importante per lei, e lo diventasti anche per me. Un abbraccio e un bacio
Luciano Scalia
Roma, 09/09/2021 ore 16:29
Marzia, carissima, raggio di sole. Un'amicizia che ha scavalcato gli anni, grazie a un meraviglioso intreccio di amicizie. Tanti ricordi. E il tuo sorriso, questo maggio, a Roma. Nuvola, per sempre
Giovanna Nuvoletti
Roma, Passeggiata di Ripetta 19, 09/09/2021 ore 14:24
Marzia tu cinquant’anni fa mi hai accolto a casa tua le notti in cui lavoravamo insieme alla tesi di Specialità. Da allora la tua amicizia è stata per me un regalo speciale, il legame solido che ha resistito ai cambiamenti dolorosi e gioiosi, davvero tanti nella vita intensa che abbiamo attraversato. Il tuo sguardo azzurro profondo e ridente ha lasciato su tutte le cose una traccia luminosa. Abbraccio Riccardo, Raimonda e Roberta e i tuoi nipoti Zeno Nina e Guido. Sono tua amica per sempre Elena Baratti
Elena Baratti Scalia
Milano , 09/09/2021 ore 10:56
Ti conoscevo da poco ma mancherai tanto, la vitalità, l equilibrio che trasmettevi erano contagiosi mi hai fatto sentire accettato, ascoltato, incoraggiato, sei apparsa e scomparsa ma il tuo sorriso lo ricorderò sempre. Ciao Marzia.
Giuseppe Lorusso
Milano, 08/09/2021 ore 22:20
Cara dottoressa grazie. Grazie UBI. Con questo affettuoso soprannome è entrata nella mia famiglia e tra i miei amici più cari. Le sono grata per avermi sorretto quando ho dovuto affrontare momenti difficile e per avermi allenato a rafforzare le gambe su cui stare in piedi da sola. La ricorderò per la sua empatia, il suo modo elegante di muoversi, la lucida visione della vita e anche per l’irresistibile ironia. Spesso le nostre sedute si trasformavano in scketc divertenti e spesso accoglievano riflessioni sulla politica, i viaggi e l’arte. I libri e il cinema sono stati amici generosi. Strumenti che ha usato per aiutarmi a capire un po’ più di me e del mondo che mi circonda. Mi mancherà. Mi mancherà molto, ma le sue parole riecheggiano forti nella mia mente e a loro potrò ricorrere al bisogno. La ricordo così sulla porta del suo studio mentre mi tende sorridente la mano e mi rammenta il nostro prossimo incontro… Arrivederci UBI Un pensiero affettuoso ed un caloroso abbraccio alla sua famiglia
Francesca Romana Rulli
Milano, 08/09/2021 ore 20:53
Cara Marzia nonna di Nina e Zeno che hai saputo prenderti cura speciale dei tuoi amati nipoti ed esserci sempre, mancherai tanto anche a noi amici, col tuo modo di essere delicato ed elegante, per la tua ospitalità, grande energia e spirito originale. Un abbraccio grande a tutta la famiglia, vi siamo tanto vicini con tutto il nostro affetto.
Alice Maggi e famiglia
Milano, 08/09/2021 ore 20:18
Il sorriso con cui Marzia mi salutava sulla soglia del suo studio quando arrivavo e quando me ne andavo mi ha sostenuta per tutta la prima parte della mia vita e mi accompagnerà d'ora in avanti. Come le sue parole, che in questi primi giorni di lutto sono ancora più potenti di prima. Questa donna meravigliosa, coraggiosa, saggia e sapiente mi ha insegnato ad amare e a essere riamata, con gioia. Che fortuna averla incontrata. Che fortuna averle potuto presentare anche la mia bambina e il mio compagno. Adesso che lei non c'è più, può accadere che le ginocchia tremino per la paura che mi manchi troppo, ma è solo un attimo: tutto l'amore e la cura che ho ricevuto da lei diventano, proprio in questi giorni, un potere permanente e straordinario. Grazie Marzia, fino all'infinito.
Maddalena Fiocchi
Parma, 08/09/2021 ore 19:02
Cara Marzia Non dimentichero’ mai i tuoi insegnamenti di vita e saggi consigli. Sei stata per me preziosa e sono dispiaciuta di non essere potuta stare piu’ tempo con te. Con dolcezza e riconoscenza ti saluto. La tua energia rimanga con Riccardo, le tue figlie e i tuoi amati nipoti.
Laura Fabbri
Milano, 08/09/2021 ore 18:39
Considero una grande fortuna aver incontrato la dottoressa Mori Ubaldini e aver potuto godere della sua presenza per un tratto della mia vita, condividere i pensieri, commuovermi di fronte a lei e soprattutto ridere insieme a lei. Ecco, il ricordo che serbo è di una persona divertente e divertita, luminosa, sensibile, colta ed elegante, dagli occhi vivacissimi e sorridenti. Grazie, dottoressa, per la positività e il coraggio che ha saputo risvegliare in me, mi mancherà immensamente, ma so che dentro di me continuerò a percepire la Sua energia. Abbraccio la famiglia con tutto il cuore.
Ornella Cedro
Milano , 08/09/2021 ore 17:10
Grazie Dottoressa se ora sono una persona più sicura di se stessa e un po’ meno fragile è solo merito suo. Lei rimarrà per sempre nei miei pensieri e conserverò le sue parole come dei regali preziosi. Sono vicina alla sua famiglia. Buon viaggio!
Francesca Trezzi Hoepli
Milano, 08/09/2021 ore 16:59
Ho conosciuto Marzia attraverso i racconti di Raimonda: il loro legame luminoso, le vacanze in Grecia, la complicità che le univa, l'intelligenza e la forza con cui hanno affrontato la vita : sempre unite, sempre vicine, mano nella mano. Di Marzia ricordo la vivacità, lo spirito, gli orecchini bellissimi, i gesti eleganti, l'ospitalità, il suo saper raccontare e ridere...ascoltarla era una vera gioia! Serbo il ricordo di una donna affascinante e di una mamma e nonna preziosa. Abbraccio con vero affetto Raimonda, Roberta, Riccardo e tutta la famiglia.
Angela Marchisio
Milano, 08/09/2021 ore 16:57
La Dottoressa Mori mi ha insegnato come diventare un genitore migliore e a non aver timore di camminare sulle mie gambe. Voglio ricordare il suo sorriso luminoso, che sia sempre una guida per aver fiducia in me stessa
Gaia Bianchi
Milano, 08/09/2021 ore 16:55
Mancherà immensamente a me come a moltissime altre persone. Mi piace ricordarla con grande stima per le sue doti professionali, e con altrettanto affetto per quelle umane e intellettuali. Sono vicino con tutto il cuore ai famigliari.
Edoardo Grandi
Milano, 08/09/2021 ore 16:36
Ricordo la dott.ssa Morì Ubaldini con immenso affetto. Non poterla più vedere è un grande dolore. Ma continuerò a chiacchierare con lei, a raccontarle i miei pensieri, a parlarle delle mie fatiche. E so che mi ascolterà attraverso l'aria o attraverso la luce, la terra, le piante. E non mi sentirò sola.
Elena Pizzi
Milano, 08/09/2021 ore 15:50
Esprimo le mie più grandi condoglianze. Marzia la considero una nonna per me, è stata proprio lei ha indirizzarmi nel ramo della psicologia e gliene sarò per sempre grato. ho tanti ricordi con lei e con la famiglia, in Toscana, gli insegnamenti dati e i consigli universitari e cinematografici e di vita. mando un abbraccio a tutta la famiglia e tanta luce ed energia positiva. vi voglio bene.
Simone Limiti

Per ulteriori informazioni:

IMPRESA FUNEBRE
NEBULONI

20032 Cormano (MI) - Via Antonio Gramsci, 93
Torna indietro